Vodafone TV
Vodafone TV

Non sei nessuno se non hai una piattaforma streaming? Questo è il nuovo status symbol moderno e tutti si stanno adeguando. L’ultima, ma solo in ordine di tempo, è proprio Vodafone.

Anche l’operatore del gruppo britannico ha deciso di inserirsi infatti in un mercato che fa sempre più gola, ovvero proprio quello dell’aria dell’intrattenimento online. Ad arrivare sul mercato è la Vodafone Tv che permetterà agli utenti, attraverso un set-top-box Ultra Hd con risoluzioni fino a 4K, di fruire di contenuti video (che essi siano serie tv o film).

Al momento il servizio è disponibile a dieci euro al mese. Grazie al dispositivo sarà possibile pagare le utenze, accedere al motore di ricerca interno ma soprattutto al pacchetto intrattenimento di Now Tv di Sky, Chili e sei mesi di Netflix in modo gratuito.

Alla fine di questo periodo si potrà avere ancora Netflix ma dietro il pagamento dell’abbonamento mensile come fanno tutti gli altri utenti, con la differenza che in questo caso Vodafone stessa potrebbe “mediare”.

Il servizio non sarà accessibile solo da Smart tv ma anche da dispositivi mobili, grazie all’applicazione dedicata che sarà disponibile nei prossimi giorni sia per sistemi Android che iOs (almeno nelle ultime versioni). La guerra è solo agli inizi e ogni compagnia sta mettendo in campo la propria arma: dopo Vodafone, chi sarà il prossimo colosso a scendere nell’affollato campo dello streaming?