Amazon Prime Video
Amazon Prime Video

Come se Sky ondemand, Infinity e Netflix non bastassero già a tenerci chiusi in casa, ecco arrivare anche Amazon Prime Video. Un altro servizio streaming di cui presto non potremo fare a meno? Al momento sembra di no, a meno che non siate amanti di alcune serie tv di nicchia come Mozart in the Jungle e Transparent.

Proprio nel pomeriggio di ieri, 14 dicembre, il colosso Amazon ha reso globale il suo servizio di streaming in oltre 200 Paesi tra cui anche il nostro. Dietro abbonamento sarà possibile accedere ad Amazon Prime Video per poter fruire delle Amazon Original Series come The Grand Tour, Transparent, Mozart in the Jungle, The man in the high castle (La svastica sul sole) e anche alcune serie per bambini come Tumble Leaf, Creative Galaxy, Wishenpoof e Gortimer Gibbon’s life on Normal Street.

Ma questo non è tutto. Alle serie originali Amazon, così come è successo per Netflix, si aggiungeranno anche grandi classici, serie tv complete e anche documentari. Nei primi mesi del 2017 i clienti avranno a disposizione anche tutte le prime stagioni di Crisis in Six Scenes di Woody Allen, The Grand Tour, la docuserie American Playboy: The Hugh Hefner Story, Goliath di David E. Kelley con Billy Bob Thornton, Z: The Beginning of Everything con Christina Ricci, The Tick, Patriot e tanti altri titoli ancora non annunciati.

Ma qual è il costo del servizio per i clienti di questi nuovi Paesi?

In Italia, Amazon Prime Video è gratuito per i clienti Prime, quindi incluso nel servizio Amazon Prime (il cui abbonamento è di 19,99 Euro/anno). Il primo mese è gratuito, poi bisogna sottoscrivere l’abbonamento Amazon Prime per poter avere i servizi di Amazon Prime e in più la visione dei contenuti di Amazon Prime Video. 

Il prezzo di 2,99 Euro (poi 5,99) è invece il prezzo del servizio laddove Amazon Prime non è attivo (tipo Monaco o Norvegia), ma in Italia il servizio è attivo.